Testo unico amianto, presentata proposta riordino normativa

  • 5 dicembre 2016

È stato presentato ieri al Senato il disegno di legge per il riordino della normativa in materia di amianto in un testo unico. Proposta di legge per raccogliere in un solo provvedimento leggi e norme riguardanti l’ambiente, la salute, la sicurezza sul lavoro, le misure previdenziali, la giustizia, sanzioni e incentivi connessi all’amianto.

Il ddl è stato elaborato dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno degli infortuni sul lavoro presieduta dalla senatrice Camilla Fabbri, con l’ausilio dell’Università degli studi di Milano. È stato presentato in occasione della “II Assemblea nazionale sull’amianto” che si è tenuta ieri a Palazzo Giustiniani promossa dalla stessa Commissione.

S prevedono 128 gli articoli che compongono il disegno di legge suddivisi in otto titoli. Tra le misure previste queste le principali novità:

  • estensione dell’applicazione delle norme amianto a edifici pubblici privati mezzi di trasporto macchinari e siti dismessi;
  • introduzione del soggetto titolare di obblighi per bonifica amianto;
  • obbligo per medici e Asl di trasmissione patologia accertata al Renam che diviene registro di tutti i tumori da asbesto;
  • computo di ferie e permessi nei 10 anni per il beneficio pensionistico;
  • istituzione dell’Agenzia nazionale amianto;
  • nella sicurezza sul lavoro prevenzione anche sul rischio indiretto e sui rischi per l’ambiente esterno

Fonte:Quotidiano Sicurezza