MUD 2016, scadenza, nota Ministero Ambiente e istruzioni Ispra

  • 28 Aprile 2016

MUD 2016. Con una nota pubblicata il 14 aprile il Ministero dell’Ambiente ricorda le prossime scadenze riguardanti la presentazione 2016 del Modello unico ambientale e riporta contestualmente nuove informazioni e istruzioni redatte dall’Ispra in vista della scadenza.

Per il 2016 come indicato dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21 dicembre 2015 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 28 dicembre 2015 è stata confermata la validità del modello utilizzato anche nel 2015 pubblicato dal D.P.C.M 17 dicembre 2014.

La scadenza per l’invio del Mud è fissata al 30 aprile 2016. La nota del Ministero Ambiente riporta informazioni sulle comunicazioni da presentare in via esclusivamente telematica, il sito www.mudtelematico.it, la predisposizione del file da trasmettere, la Comunicazione Rifiuti Semplificata.

Sul documento predisposto da Ispra è possibile invece recuperare informazioni sulla normativa Nuovo elenco dei rifiuti decisione 2014/955/UE, la classificazione dei rifiuti regolamento (UE) n. 1357/2014, e quindi chiarimenti pratici sulla compilazione del modulo MG, la duplicazione dei quantitativi avviati a D10, integrazione Mud Comuni, informazioni sui materiali, quindi MUD VFU, Scheda materiali e MUD RAEE.

Articolo di Corrado De Paolis – Fonte : Il Quotidiano Sicurezza