Ue, intesa per l’aria più pulita: tetto agli inquinanti

Ue, intesa per l’aria più pulita: tetto agli inquinanti

  • 15 Luglio 2016

Sblocco dei negoziati, fissati limiti nazionali più stretti per le emissioni. Cinque le sostanze regolamentate: anidride solforosa, ossidi di azoto, composti organici volatili diversi dal metano, ammoniaca e particolato sottile Intesa raggiunta a livello Ue per un'aria più pulita. Dopo mesi di stallo nei negoziati per ridurre gli inquinanti nell'aria, dalle polveri sottili agli ossidi di azoto, Consiglio, Parlamento e…

Leggi tutto
Rinnovo autorizzazione triennale lavori sotto tensione, chiarimenti Ministero

Rinnovo autorizzazione triennale lavori sotto tensione, chiarimenti Ministero

  • 14 Luglio 2016

È stata pubblicata dal Ministero del Lavoro il 7 luglio 2016 la circolare n.38 Definizione dei criteri per il rilascio delle autorizzazioni di cui all’art. 82, comma 2), lettera c), del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. – Chiarimenti operativi in materia di rinnovo triennale dell’autorizzazione. Il documento riporta indicazioni riguardanti il rinnovo delle autorizzazioni rilasciate da Dm 4 febbraio 2011,…

Leggi tutto
Conserve fatte in casa: tutti i consigli per evitare il botulino, le muffe e i batteri, in un vademecum dell’Istituto Superiore di Sanità

Conserve fatte in casa: tutti i consigli per evitare il botulino, le muffe e i batteri, in un vademecum dell’Istituto Superiore di Sanità

  • 13 Luglio 2016

Conserve fatte in casa: tutti i consigli per evitare il botulino, le muffe e i batteri, in un vademecum dell’Istituto Superiore di Sanità Un po’ per colpa della crisi un po’ grazie alla riscoperta delle tradizioni gastronomiche, sono sempre più numerose le persone che scelgono di preparare le conserve alimentari a casa. Si tratta di una pratica che può essere…

Leggi tutto
OGM: dopo il Vermont, in USA arriva la legge federale sull’etichettatura. Piovono le critiche: “Favorisce l’industria a scapito della trasparenza”

OGM: dopo il Vermont, in USA arriva la legge federale sull’etichettatura. Piovono le critiche: “Favorisce l’industria a scapito della trasparenza”

  • 12 Luglio 2016

OGM: dopo il Vermont, in USA arriva la legge federale sull’etichettatura. Piovono le critiche: “Favorisce l’industria a scapito della trasparenza” Nei giorni scorsi il Senato degli Stati Uniti ha approvato la nuova legge nazionale sulle indicazioni in etichetta degli organismi geneticamente modificati (OGM). Anche se il dispositivo dovrà superare ulteriori votazioni, la legge prevede che le aziende possano scegliere tra…

Leggi tutto
Origine della carne e del latte in etichetta anche per i prodotti trasformati, via libera di Bruxelles alla sperimentazione in Francia per due anni

Origine della carne e del latte in etichetta anche per i prodotti trasformati, via libera di Bruxelles alla sperimentazione in Francia per due anni

  • 11 Luglio 2016

La Commissione europea ha dato il via libera alla Francia per indicare sulle etichette nel corso dei prossimi due anni sia l’origine del latte confezionato tal quale oppure quando viene usato come ingrediente nei prodotti caseari . Il discorso vale anche per la carne come ingrediente nei prodotti confezionati. Lo ha reso noto il ministro dell’Agricoltura francese, dopo che in…

Leggi tutto
Calorie al posto del nome del prodotto: il simpatico progetto di due giovani per aiutare il consumatore

Calorie al posto del nome del prodotto: il simpatico progetto di due giovani per aiutare il consumatore

  • 2 Luglio 2016

La Nutella, le vostre patatine preferite, il burro di arachidi, la barretta Mars, i cereali per la colazione: immaginate cosa succederebbe se al posto del nome o della marca del prodotto comparisse il numero di calorie. La famosa crema di nocciole Ferrero si chiamerebbe 4520, il Kinder Bueno si trasformerebbe in 122 e un tubo di Pringles diventerebbe 1320. L’idea…

Leggi tutto
Acqua ossigenata per sbiancare i molluschi: dopo il sì dell’Italia, la Commissione dice che l’additivo è vietato, ma non cambia niente

Acqua ossigenata per sbiancare i molluschi: dopo il sì dell’Italia, la Commissione dice che l’additivo è vietato, ma non cambia niente

  • 2 Luglio 2016

Pochi mesi fa il Ministero della salute ha espresso parere favorevole sull’utilizzo di acqua ossigenata come coadiuvante tecnologico da impiegare per sbiancare i molluschi. Per gli esperti del Ministero si tratta di un impiego sicuro che non comporta rischi per la salute. Il problema è che l’uso dell’acqua ossigenata come additivo è vietato in tutta Europa non essendo incluso tra…

Leggi tutto
Microplastiche e nanoplastiche in pesci e molluschi, per Efsa necessario valutare i rischi per la salute

Microplastiche e nanoplastiche in pesci e molluschi, per Efsa necessario valutare i rischi per la salute

  • 1 Luglio 2016

La contaminazione da microplastiche e nanoplastiche degli alimenti è al centro di una dichiarazione pubblicata dall’Efsa, su richiesta dell’Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi (BfR). Per gli esperti dell’agenzia europea per la sicurezza alimentare la presenza di plastiche, soprattutto nel pesce e nei molluschi, è un potenziale rischio per la salute dei consumatori. Le conoscenze sull’argomento sono però…

Leggi tutto
La prima guida del Garante sul nuovo Regolamento Ue sulla privacy

La prima guida del Garante sul nuovo Regolamento Ue sulla privacy

  • 1 Luglio 2016

A commento del nuovo Regolamento Ue sulla privacy dei dati entrato in vigore il 24 maggio, è uscita la prima la guida del Garante. Come annunciato dall’Autorità italiana per la protezione dei dati personali, si tratta della prima di numerose altre informative, da qui al 25 maggio 2018, data entro la quale gli stati membri UE dovranno far proprio il…

Leggi tutto
Dpi cadute dall’alto, idoneità assorbitore e peso del lavoratore, volume Inail

Dpi cadute dall’alto, idoneità assorbitore e peso del lavoratore, volume Inail

  • 1 Luglio 2016

Idoneità dell’assorbitore di energia in relazione al peso del lavoratore. Pubblicato da Inail un volume sulla prevenzione delle cadute dall’alto e sulla valutazione del funzionamento dell’assorbitore. Prove sperimentali per valutare come il peso del lavoratore possa influire sulla capacità del componente nel dissipare l’energia cinetica in caso di caduta e sulla necessaria decelerazione. Lo studio, realizzato dal Dipartimento innovazioni tecnologiche…

Leggi tutto
  • 1
  • 2